Campionati mondiali di sci alpino a St. Moritz

I campionati mondiali di sci alpino 2017, organizzati dalla Federazione Internazionale Sci (FIS) a St. Moritz, sono stati un successo non solo per lo sport svizzero, ma anche per gli organizzatori. Per quanto riguarda i visitatori, il grande evento si è svolto senza incidenti di rilievo, grazie anche al notevole contributo fornito dai servizi di sicurezza professionale della Securitas. La Securitas ha inoltre garantito il coordinamento di esercito, volontari e protezione civile.

 

La 44a edizione dei campionati mondiali di sci alpino, che si è svolta dal 6 al 19 febbraio 2017 a St. Moritz, ha beneficiato di condizioni atmosferiche prevalentemente favorevoli. La località turistica dell’Alta Engadina si è presentata nella sua versione invernale migliore e, grazie all’altitudine, ha potuto garantire piste sufficientemente innevate. In passato St. Moritz aveva ospitato più volte i campionati mondiali di sci, precisamente nel 1934, 1974 e nel 2003. Dato che anche le gare alpine dei Giochi olimpici invernali del 1948 sono considerate dalla FIS come campionati mondiali, nel 2017 St. Moritz ha ospitato per la quinta volta tale competizione sportiva a cadenza biennale – un vero record.

 

Sicurezza con la S maiuscola
Naturalmente, in occasione di una manifestazione sportiva di questa portata, che attira fan da tutte le parti del mondo, è necessario dedicare particolare attenzione anche all’aspetto della sicurezza. In primo piano non c’era necessariamente il timore di attentati terroristici, ma piuttosto la necessità di garantire con misure appropriate, che un gran numero di persone potesse muoversi senza incidenti nella zona del traguardo e sulla cosiddetta «Medal Plaza», il piazzale su cui si sarebbero svolte le premiazioni. Agli accessi, oltre a svolgere il controllo dei biglietti i collaboratori della Securitas hanno ispezionato anche le borse e provveduto a confiscare gli oggetti vietati, come le bottiglie di vetro. Ben visibili, le squadre della Securitas erano di pattuglia in tutta l’area e segnalavano eventuali furti o congestioni di visitatori in corrispondenza delle piste che attraversavano l’area. I capi impiego e i responsabili della sicurezza, in costante contatto con gli organizzatori e la polizia, hanno garantito un impiego efficiente delle forze di sicurezza. La Securitas era presente con tutti i propri servizi, che sono stati forniti dai collaboratori della direzione regionale di San Gallo coadiuvati dai collaboratori di altre direzioni regionali. Ha inoltre diretto le attività di esercito, protezione civile e volontari, presenti anch’essi in gran numero per la manifestazione. La Securitas ha goduto della piena fiducia degli organizzatori, dimostrando la propria efficienza e flessibilità, anche e soprattutto nell’attuare a breve termine un potenziamento delle misure di sicurezza.

 

Torna alle storie di successo

Kontakt

Kontaktieren Sie uns

Telefon: +41 31 910 11 11

E-Mail: info@securitas.ch