Storia

Una storia di successo

La Securitas SA è stata fondata a Berna nel 1907. Da allora l’azienda è costantemente cresciuta diventando una grande famiglia con tante società affiliate. La strategia aziendale si è rivelata vincente, dopotutto solo le aziende di successo riescono a sopravvivere così a lungo nel tempo. Oggi la Securitas è la più grande azienda di servizi di sicurezza della Svizzera.

 

Al giorno d’oggi in Svizzera il nome Securitas è sinonimo di sicurezza privata. In tutta la nazione vi sono migliaia di collaboratrici e collaboratori in impiego che assolvono compiti di sicurezza sugli incroci stradali, aree di fabbriche o ad eventi sportivi in base al mandato affidato da privati, aziende ed autorità.

Origini celestiali

Di fatto il nome «Securitas» deriva dal latino. Securitas era una divinità romana che personificava la sicurezza del popolo romano. Sulle monete coniate al tempo dell’impero fu soprattutto rappresentata con i seguenti attributi: legno, lancia, corno e foglia di palma. Sui soldi veniva raffigurata seduta o in piedi, circondata dalla scritta «Securitas Imperium», in quanto i romani erano convinti, che la dea avrebbe favorito la continuazione sicura dell’impero. Come sappiamo oggi, questo le è riuscito per un periodo molto lungo, accompagnando il potente impero romano nella sua, fino ad allora, impensabile estensione. Il suo nome scomparve con la caduta dell’impero romano nel 476 d. C. e il decadimento della mitologia romana e ricomparve in Svizzera soltanto all’inizio dell’ultimo secolo. Dove iniziò la storia e il successo della nostra azienda.

La dea Securitas raffigurata sul retro di una moneta romana.

La squadra di Berna con il proprio direttore.

La fondazione

Nel 1900 il mondo visse grandi cambiamenti in diversi ambiti. Da un lato la rivoluzione industriale lasciò quasi dappertutto le sue tracce, l’economia privata affinò sempre di più la sua industria ed installazioni commerciali. Questo ha avuto quale conseguenza che, accanto alle forze di sicurezza dello stato ed interne alle aziende, vi era la necessità di una organizzazione di sicurezza privata dalle elevate prestazioni. Anche l’insicurezza della politica mondiale contribuì a creare una sconveniente tensione, che portò a scontri sociali. Era il 22 maggio 1907, quando a Berna è stata presa la decisione di iniziare l’attività aziendale della Securitas. La società nacque da una ditta fondata due anni prima a Zurigo, che non riuscì a svilupparsi e che era alle soglie della chiusura. Jakob Spreng, proprietario di uno studio d’avvocatura a Berna, diede alla società svizzera di sorveglianza una nuova struttura con i necessari presupposti per un nuovo inizio e la condusse con impegno quale Presidente del consiglio d’amministrazione dandole delle fondamenta solide. Il 1° agosto 1907 alla Laupenstrasse 5 a Berna è stata iniziata l’attività dell’attuale Securitas SA. Come si usava in quei tempi i primi collaboratori portavano delle uniformi molto simili a quelle dei militari o della polizia. Le uniformi di servizio erano già allora di colore blu e sul torace veniva portato un cordone per il fischietto. Alla cintura, che veniva portata sopra alla giacca dell’uniforme, penzolava dalla parte sinistra una baionetta, i direttori di succursale avevano una vera sciabola. Ben 70 guardie iniziarono a quel tempo il loro servizio, il salario era di circa quattro franchi e ogni mese si aveva diritto a due notti di congedo.

Innovazione tecnica

I primi anni della Securitas erano caratterizzati da un enorme crescita dell’effettivo di collaboratori. Dappertutto in Svizzera nacquero succursali della Securitas e il numero di collaboratori crebbe costantemente. Presto fu possibile acquisire posizioni di fiducia. Un’importante svolta è stata data con l’affidamento alla Securitas di compiti di sorveglianza notturna da parte delle direzioni di circondario delle FFS. Nel 1914 l’azienda ricevette il suo primo mandato per una grande manifestazione con i servizi per l’esposizione nazionale di Berna. Il compito fu eseguito così bene che in sette anni la Securitas si è estesa su tutto il territorio nazionale. Nei seguenti decenni la strada continuò ad essere in salita e la Securitas estese costantemente la sua offerta. Le prime sperimentazioni sul sostegno delle istallazioni tecniche d’allarme ai servizi di sicurezza sono già avvenute nel 1924. Si sono poi intensificate fino alla fondazione nel 1948 della Securiton quale ditta sorella specializzata sugli impianti d’allarme. Nel 1975 è stata ripresa e gli si è affiancata la ditta Contrafeu per la protezione contro gli incendi. La Securitas ha sempre maggiormente utilizzato i mezzi di trasporto motorizzati. Si è iniziato con i collaboratori muniti di motorino, ai quali hanno dato seguito le piccole motociclette e solo nel 1959 la prima automobile di rione. Anche altri mezzi tecnici hanno influito sulla quotidianità della Securitas. Nel 1968 sono state messe in funzione le prime centrali d’allarme, nel 1970 le prime ricetrasmittenti e nel 1989 il primo orologio di controllo elettronico. . 

Il primo centro di picchetto, il TUS 35, con la centrale per la ricezione e l’inoltro delle segnalazioni di guasti e allarmi.

A partire dagli anni ‘90 sono stati acquisite diverse società concorrenti e fondate nuove società affiliate.

Espansione

Negli anni ’90 la Securitas ha sentito la pressione da parte dell’intero settore della sicurezza. Sono nate e sparite molte piccole aziende, dato che ognuno poteva immaginarsi di avere la propria ditta di sicurezza, però nella realtà la pressione economica era comunque troppo grande. Purtroppo ci sono state e ci sono ancora oggi delle pecore nere, che hanno rovinato il buon nome del settore. La Securitas, quale leader del mercato, ha reagito professionalizzando la formazione. Questo processo ha raggiunto il suo apice nell’anno 2000 con il riconoscimento a livello federale della professione tramite l’attestato professionale. Anche in altri campi la Securitas non ha semplicemente potuto rimanere a guardare. Per rimanere economicamente la più forte dagli anni ’90 ha dovuto acquisire diversi concorrenti e fondare altre società affiliate.

Il Gruppo Securitas

Oggi la Securitas è una grande famiglia. Sono nate numerose società affiliate e l’azienda ha anche messo le radici nei paesi esteri confinanti. Oggi si parla infatti di Gruppo Securitas. Circa 10'000 collaboratori offrono ai clienti servizi professionali e moderne tecnologie di sicurezza. Sicurezza «chiavi in mano»: con questo motto il gruppo imprenditoriale guarda a un futuro sicuro.

Kontakt

Kontaktieren Sie uns

Telefon: +41 31 910 11 11

E-Mail: info@securitas.ch